La Ceramica Toscana

Sub title here...
Storia e cultura della nostra regione
Come da antica tradizione della Toscana
La ceramica sin dalle origini, per le sue caratteristiche di indeformabilità è il materiale più adatto per la realizzazione di contenitori di ogni foggia e grandezza.

Già in epoca etrusca, in toscana, si producevano ceramiche di pregio come il bucchero, produzione tipica di Chiusi caratterizzata da pareti spesse decorate con motivi plastici dal classico colore nero-grigio, tradizione proseguita anche in epoca romana.

Non si può quindi dimenticare la sigillata aretina, ceramica fine di colore rosso corallino che fra il I° secolo a.c e il I° secolo d.c. divenne la ceramica da mensa più popolare in tutto l’impero.

Tale eredità fu ripresa in età medievale e post-medievale dalle botteghe fiorentine, pisane e senesi le cui maioliche furono esportate in tutto il mediterraneo.

Nello specifico Firenze e Siena vantano una lunga ed importante tradizione nella storia della maiolica.

Contact Now